BUCA N° 3 IL LECCIO

BUCA N° 3 IL LECCIO

Un par 4 che a prima vista non sembra avere particolari difficoltà ma, un bunker d'erba ai 180 mt. dal tee ed altri 2 di sabbia a difesa del green rendono delicato ogni colpo.

Il green, di oltre 400 mq., ha nella parte iniziale alcune pendenze che lo rendono di non facile leggibilità.Verso il secondo bunker, posizionato ad oltre 200 metri dal tee. 

 

 

 

Il leccio (Quercus ilex) detto anche elce è diffuso nei paesi del bacino del Mediterraneo.E’ alto fino a 30 metri con chioma densa, sempreverde, molto scura e con fusto raramente dritto, singolo o diviso alla base. Ricco di tannino, il legno di leccio è molto duro e di difficile lavorazione. Usato specialmente come pianta forestale e per alberare strade e parchi.